Our Applications Cover Diverse Corporate Markets

Canonizzazione
Don Luigi Palazzolo

15 maggio 2022
Piazza San Pietro – Roma

Rivedi gli eventi

14 MAGGIO 2022

VEGLIA DI PREGHIERA

La veglia di preghiera in preparazione alla canonizzazione di Don Luigi Palazzolo, celebrata nella Basilica di San Giovanni in Laterano, ha visto la presenza di numerosi partecipanti provenienti dalle diverse parti del mondo, dove sono presenti le Suore delle Poverelle.
Durante la preghiera sono stati sottolineati alcuni aspetti della vita e del carisma del Palazzolo, dalla contemplazione di Gesù Crocifisso sulla croce all’amore incondizionato verso i più poveri, attraverso uno stile di semplicità, umiltà e gioia.
Un ringraziamento particolare al coro dei giovani studenti della Cappella dell’Università di Tor Vergata che, con voci e strumenti, ci hanno fatto gustare la bellezza di questo momento.
Di seguito la visione integrale della veglia di preghiera

 

Guarda il video della veglia

15 MAGGIO 2022

SOLENNE CELEBRAZIONE DI CANONIZZAZIONE

In questa giornata unica e straordinaria per la nostra Famiglia religiosa abbiamo condiviso l’emozione di partecipare in Piazza San Pietro alla solenne celebrazione di canonizzazione di Don Luigi Maria Palazzolo, insieme ad altri 9 santi.
Alcuni momenti della celebrazione sono stati accompagnati da qualche lacrima di commozione, in particolare durante il momento del rito di canonizzazione in cui Papa Francesco ha chiamato “santo” don Luigi Palazzolo.

Guarda il video della S.Messa di Canonizzazione

16 MAGGIO 2022

MESSA DI RINGRAZIAMENTO

Con la Messa di ringraziamento si è concluso il nostro itinerario romano per la canonizzazione di don Luigi Palazzolo. È stata una stupenda celebrazione che ha visto la partecipazione di tutti i “colori” della nostra famiglia palazzoliana. La Messa è stata infatti arricchita da alcuni canti e danze della cultura congolese, ivoriana e del Malawi.
Al termine della celebrazione suor Marilina Monzani, Madre generale delle Suore delle Poverelle, ha ringraziato e salutato i presenti riprendendo le parole di Papa Francesco pronunciato durante la celebrazione della Canonizzazione: “Il Signore ha un progetto di amore per ognuno di noi. Portiamolo avanti con gioia”.

Guarda il video della S.Messa di ringraziamento

30 APRILE 2022

Show dedicato a Don Luigi Palazzolo
“Dove altri non giunge…in cammino verso la santità”

Un ringraziamento particolare da parte della Congregazione delle Suore delle Poverelle a tutti coloro che ieri sera hanno partecipato allo Show dedicato alla figura di don Luigi Palazzolo.

I numerosi applausi hanno sottolineato il gradimento dei partecipanti per lo spettacolo, confezionato con competenza e passione dal regista Mario Binetti e da un centinaio di altre persone che a vario titolo hanno collaborato per la realizzazione di questo evento.

Abbiamo constatato ancora una volta che la figura e il carisma di don Luigi è sempre attuale e si presta ad essere modulato e interpretato con vari registri comunicativi.

Clicca qui per rivedere la diretta dello show dedicato a Don Luigi

23 APRILE 2022

Convegno
“La Santità in Gaudete et Exsultate”

“Senza la luce dei santi vedremmo Dio più chiaramente? ”. Con l’interrogativo del teologo svizzero Von Balthasar , don Ezio Bolis introduce la sua relazione sul tema della santità, ripercorrendo l’enciclica Gaudete et Exsultate di Papa Francesco.
I santi sono come fiaccole poste sul candelabro per far luce sulla strada che porta a Gesù; non solo diminuiscono la Sua luce, ma la fanno risplendere ancor più nel mondo.
L’intervento di don Ezio Bolis ci aiuta a cogliere l’intento di Papa Francesco che attraverso la sua enciclica ribadisce la chiamata universale alla santità, e anche invitare alla ripresa di una sana e genuina devozione ai santi, intesa come una modalità particolare per rafforzare la nostra fede in Gesù.

Leggi di più

7 MAGGIO 2022

Convegno
Don Luigi. Un Santo nel quotidiano

Ringraziamo Mons. Davide Pelucchi che ci ha parlato con passione della spiritualità delle briciole, riformulando così il titolo del Convegno.

Le briciole sono ciò che rimane sul tavolo o per terra, ignorate da tutte e considerate inutili.

Riprendendo l’immagine evangelica della donna siro fenicia che non ha paura di identificarsi nelle briciole che cadono dalla tavola dei figli, don Davide ha sottolineato come le briciole, cioè gli ultimi, coloro che sono considerati rifiuti e scarti dalla società, sono ciò che più è prezioso agli occhi di Dio. Don Luigi Palazzolo, con la scelta di imitare Gesù, non solo ha dato tutto sé stesso per le briciole, ma ha voluto egli stesso essere una briciola, certo che nulla va perduto, ma tutto è raccolto e accudito dalle mani misericordiose dell’Amore.

Di seguito puoi ascoltare l’intervento integrale di Mons. Pelucchi

INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni vi preghiamo di compilare il modulo sottostante.